March 9 2011 - Dong Ha (148km of 641km)



Up and down the Ho Chi Minh path we crossed the 17th parallel and the “dmz zone” that used to separate North and South Vietnam. We went through some places where some of the fiercest battles were fought. From the street we weren't able to see the land on which any kind of plant hardly grows and the most battered places with their lunar landscapes. You need a tour guide to get to see them. We did see some very telling signs though, warning about the dangers of unexploded devices.



From the street you can see some very basic, poorly built housing. People try to sell whatever they can.



Riding uphill and downhill the kilometers feel longer, we're still on the road when the sun sets.

A last minut pic...




...so we are a little late for our next stop...


video

7 commenti:

  1. Ma pensa che fortunati gli Oakley Plate che ti ho venduto,con me non sarebbero mai usciti dal FVG,con te hanno fatto il giro del mondo.Il blog diventa ogni giorno più interessante.

    RispondiElimina
  2. ma alla fine ci sei anche tu Ale... stavo iniziando a sospettare che il blog lo aggiornassi da casa... hi..hi..
    Vi siete giocati un po di vite come i gatti nella pedalata notturna? per fortuna che sembra poco trafficata la strada...se foste arrivati in notturna ad Hanoi.....
    sempre più emozionante farvi da fan...

    RispondiElimina
  3. ...e allora dovete alzarvi un pò prima la mattina se volete arrivare con la luce invece di far serate e poi brontolare :-)
    Bravi bravi, pedalare dai......

    RispondiElimina
  4. ...dimenticavo..., digli al tipo della prima foto, quello con il motorino e la voliera dietro, di guardar davanti se non vuole fare un frontale!!!

    RispondiElimina
  5. Quanti chilometri percorsi!!!! Come va con i dolorini? Ma la notte dove dormite? Non è che ci fate vedere tutto il difficile e la notte siete in reggie favolose? Comunque bravissimi avete già fatto un bel pezzo di strada.. grazie ancora per le immagini

    RispondiElimina
  6. Buongiorno! Ah finalmente abbiamo visto anche alessandro nelle foto!
    Ci si chiede dove dormite e anche se il Sig. ferrari ha fatto nelle prenotazioni delle camere la richiesta impegnativa di un letto fuori misura...
    Complimenti per lo spirito di adattamento, siete un esempio per tutti i nostri clienti!

    Scappo al lavoro!
    Un caro saluto a tutti e due!!! Jessica

    RispondiElimina
  7. Ciaooo...Ale dopo + di 10 giorni finalmente ti vedo.La forma mi sembra buona..la gamba è bella tonica..merito sicuramente dei centri benessere che frequentate quotidianamente..saune ...fanghi...non vi fate mancare nulla eeehhh!!!SIETE GRANDI RAGAZZI!!!!Mandiiii!!!

    RispondiElimina